Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Città Metropolitana, dal Sindaco de Magistris ok a progetti per la sicurezza stradale per 8,7 milioni di euro

15/12/2017 - Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato gli elaborati progettuali per l’affidamento degli accordi quadro per l’esecuzione dei lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza di sette gruppi di strade ricadenti nelle varie aree del territorio metropolitano per complessivi 8 milioni e 700mila euro. Interessate l’area occidentale, quella orientale, la ex SS 162 DIR e la Circumvallazione esterna di Napoli

Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato quest’oggi, con proprie delibere, gli elaborati progettuali per l’affidamento degli accordi quadro per l’esecuzione dei lavori di miglioramento delle condizioni di sicurezza di sette gruppi di strade ricadenti nelle varie aree del territorio metropolitano per complessivi 8 milioni e 700mila euro.

Per la zona occidentale gli accordi, di un milione e 240mila euro ciascuno, riguardano le arterie del gruppo Santa Maria a Cubito, Valle Caudina e Boscoreale, di quello Arco Felice, Cassano e Ripuaria e del gruppo Pompei, Lettere e Agerolina, oltre che dell’Isola d’Ischia.

Per l’area orientale le arterie interessate sono quelle ricadenti nei territori di Ottaviano, Saviano e Visciano e di Marigliano, Fressuriello e Boscofangone.

Approvati anche i progetti per gli assi a scorrimento veloce S.P. 500 (A-B), ex SS 162 DIR e RACC e della S.P. 1, ovvero della Circumvallazione esterna di Napoli.

“Questi atti – ha affermato il Sindaco Metropolitano – dimostrano che la Città Metropolitana sceglie di svolgere le proprie funzioni attraverso un faticoso, alla luce di tutti i tagli che il Governo sta imponendo agli Enti locali, lavoro di reperimento dei fondi necessari e una preventiva programmazione degli interventi”.

“Lo strumento degli accordi quadro – ha continuato de Magistris - ci consente di individuare un operatore economico che si obbliga ad eseguire di volta in volta gli interventi richiesti. Il sistema assicura così una migliore pianificazione dei fabbisogni, la semplificazione delle procedure di affidamento dei singoli appalti, il conseguimento di economie di scala, una maggiore trasparenza, una maggiore efficienza nell’interazione con il mercato e, non ultimo, un notevole risparmio di spesa”.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Consigliere Delegato alle Strade della Città Metropolitana, Raffaele Cacciapuoti. “Innanzitutto – ha sottolineato – voglio ringraziare la struttura tecnica per l’ottimo lavoro che svolge quotidianamente. In secondo luogo, mi preme evidenziare che, con questi atti, la nostra Amministrazione guidata dal Sindaco de Magistris dimostra grande attenzione a tutto il territorio metropolitano, operando nelle materie di propria competenza, e quella della sicurezza delle strade provinciali è una delle più importanti, compiendo ogni sforzo possibile nell’interesse delle comunità”.