Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

AVVISO PUBBLICO PER L’UTILIZZO DEI LAVORATORI SOCIALMENTE UTILI

6/7/2018 - Il sindaco metropolitano di Napoli, ha approvato oggi una delibera con cui si procede alla pubblicazione di un avviso pubblico per recepire le manifestazioni di interesse per l’utilizzo dei Lavoratori Socialmente Utili da impegnare in progetti di sostegno ed affiancamento alle attività svolte nei parchi pubblici dei Comuni della Città Metropolitana di Napoli nonché nei parchi naturalistici che insistono sul territorio metropolitano la cui gestione è affidata a soggetti dotati di personalità di diritto pubblico.

Il sindaco metropolitano di Napoli, ha approvato oggi una delibera con cui si procede alla pubblicazione di un avviso pubblico per recepire le manifestazioni di interesse per l’utilizzo dei Lavoratori Socialmente Utili da impegnare in progetti di sostegno ed affiancamento alle attività svolte nei parchi pubblici dei Comuni della Città Metropolitana di Napoli nonché nei parchi naturalistici che insistono sul territorio metropolitano la cui gestione è affidata a soggetti dotati di personalità di diritto pubblico.

Si tratta della nuova collocazione dei lavoratori (LSU) fino al 30 giugno impegnati nei Centri per l’impiego e per i quali, dopo il passaggio di questa competenza alla Regione Campania, necessitano di una nuova collocazione.

I Comuni e i soggetti pubblici che intendano avvalersi di tali lavoratori dovranno sottoscrivere la manifestazione di interesse e indicare il numero dei LSU richiesti. La durata delle attività oggetto del bando è fino al 31/12/2018.

L’’impegno settimanale dei lavoratori sarà pari a venti ore, salvo successive integrazioni orarie finalizzate a garantire un maggiore sostegno ed affiancamento da parte dei citati LSU alle attività svolte nei parchi comunali e naturalistici. Si procederà alle citate integrazioni orarie sulla scorta delle richieste che perverranno dagli enti utilizzatori e i costi di impiego degli LSU non graveranno sul soggetto pubblico che aderisce alla manifestazione di interesse.