Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

#digitale #archeologico. Mostra di Bruno Di Bello

13/11/2017 - Archeologia, tecnologie digitali e arte contemporanea si uniscono in un connubio perfetto nella mostra di Bruno Di Bello "#digitale #archeologico" esposta dall'11 novembre al 3 dicembre 2017 al MANN Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Fino al 3 dicembre 2017 al MANN Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Inaugurazione sabato 11 novembre, ore 16.30
Archeologia, tecnologie digitali e arte contemporanea si uniscono in un connubio perfetto nella mostra di Bruno Di Bello "#digitale #archeologico" esposta dall'11 novembre al 3 dicembre 2017 al MANN Museo Archeologico Nazionale di Napoli.
L'esposizione, a cura di Maria Savarese, si avvale del patrocinio del Comune di Napoli, del matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ed è realizzata in collaborazione con lo stesso MANN Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che ancora una volta fa dialogare la sua mirabile collezione con i linguaggi contemporanei come fortemente voluto dal direttore Paolo Giulierini, e la Fondazione Marconi di Milano.
Con l'aiuto del campionario internazionale dei colori PANTONE, Di Bello (Torre del Greco (NA), 1938, vive e lavora a Milano) ha rilevato con precisione i colori usati dagli artisti pompeiani, autori degli affreschi conservati al Museo, per comporre la palette con cui ha poi realizzato tre grandi polittici - di 6 metri ciascuno - di geometria digitale esposti sulle tre pareti della Sala del Cielo Stellato.
Gli antichi colori degli affreschi conservati negli spazi del Museo Archeologico non sono che il punto di partenza di un progetto che si basa interamente sull'utilizzo delle tecnologie digitali.
Le tele, stampate a inkjet, di Di Bello sono frutto dell'elaborazione di pattern matematici nei quali egli introduce alcuni segni reali generativi di nuove forme astratte.