Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Emergenza economica: i sindaci di Bacoli e Monte di Procida donano il loro stipendio ai bisognosi

20/11/2020 - Un’iniziativa partita dal programma radio La Radiazza, condotto da Gianni Simioli su Radio Marte. Un sindaco dona il proprio stipendio ai più deboli ed a ‘ruota’ nomina un amministratore comunale.

Un’iniziativa partita dal programma radio La Radiazza, condotto da Gianni Simioli su Radio Marte. Un sindaco dona il proprio stipendio ai più deboli ed a ‘ruota’ nomina un amministratore comunale. Una vera e propria catena partita con il primo cittadino di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, che ha nominato Della Ragione, sindaco di Bacoli, il quale ha accettato. Quest’ultimo ha quindi nominato Peppe Pugliese, sindaco di Monte di Procida. Stessa risposta e quindi entrambi gli stipendi destinati ai bisognosi: “Si è innescata una rete virtuosa straordinaria. In queste ore tanti imprenditori, tanti cittadini, mi stanno contattando perché vogliono partecipare. Aiutando chi ha bisogno. L’esempio è diventato contagioso. Meraviglioso. Per questo motivo abbiamo immediatamente riattivato il conto corrente bancario per raccogliere fondi utili ad affrontare questa nuova emergenza economica. Vi lascio il C/C Tesoreria Comunale IT76T0503439730000000090010. Basterà aggiungere nella causale “Donazioni COVID-19”. Chi ha, aiuti chi ha meno. Siamo un popolo solidale, una comunità straordinaria. Da questa tempesta ci salveremo solo se resteremo uniti. C’è bisogno dell’aiuto di tutti. Forza”. Così ha commentato il sindaco di Bacoli.