Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne: una panchina rossa per Ornella alla Certosa di San Martino

24/11/2021 - In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, giovedì 25 novembre 2021, dalle ore 11.00 alle 13.30, alla Certosa e Museo di San Martino si svolgerà un’iniziativa di sensibilizzazione al tema, particolarmente sentito nei nostri Musei, con l’inaugurazione di una “panchina rossa” nel Giardino delle donne, un’area del complesso monumentale che a partire da questa data sarà resa fruibile ai visitatori.

Simbolo e monito a non dimenticare tutte le donne uccise, la panchina rossa ricorda l’assenza di tutte loro e invita l’intera comunità a un cambiamento culturale profondo contro le discriminazioni e la violenza sulle donne.

La panchina rossa sarà dedicata alla memoria di Ornella Pinto, una delle vittime di questa barbarie, il cui ricordo è particolarmente sentito al Museo di San Martino, che ha avuto il padre Giuseppe tra i suoi più validi dipendenti.

È stata realizzata, grazie alla grande partecipazione del personale della Direzione regionale Musei Campania, dai giovani partecipanti ai laboratori di Maestri di Strada nell’ambito del progetto “Inclusioni giovanili”. Assemblata pezzo per pezzo, attraverso l’azione concreta del costruire e dipingere, la panchina rossa diventa mezzo di connessioni culturali, rappresentazione capace di modificare narrazioni del sé e dei luoghi, punto di riflessione e di costruzione del futuro.

Introdurrà la giornata, che avrà il suo avvio nella Chiesa delle donne, Lorenzo Lancellotti, giovane attore napoletano, che offrirà al pubblico un suo contributo artistico. Interverranno, poi, nel corso della mattinata i rappresentanti delle Istituzioni e di diverse Associazioni attive sul territorio che combattono quotidianamente questa grave emergenza sociale. Sarà presente anche la famiglia di Ornella, a cui vanno il nostro affetto e la nostra solidarietà.

A questo primo momento di confronto seguiranno nel Museo azioni artistiche e performative che rafforzeranno il messaggio contro il femminicidio. Ne saranno protagonisti i ragazzi del laboratorio di teatro di Maestri di Strada e Associazione Trerrote che reciteranno “La solitudine del femminicida” tratto da “Manuale per ragazze rivoluzionarie” di Giulia Blasi. La coreografia itinerante “L’Ombre”, a cura di Stefania Contocalakis, eseguita dai ballerini del MODERN ADVISOR DANCE Project con l’accompagnamento al flauto traverso di Carlo Contocalakis, condurrà alla svelatura della panchina rossa nel Giardino delle donne.

Per favorire una maggiore partecipazione all’iniziativa, dalle 8.30 alle 13.00 l’ingresso al Museo sarà con biglietto ridotto a € 2,00.

Anche Castel Sant’Elmo partecipa all’iniziativa del 25 novembre in ricordo di Ornella Pinto con l’installazione di una panchina rossa nel fossato.

Info

Certosa e Museo di San Martino

Largo San Martino, 5 – 80129 Napoli

+39 0812294503-510-538 | drm-cam.sanmartino@beniculturali.it

facebook.com/museodisanmartino |

instagram.com/sanmartinomuseo | twitter.com/museosanmartino

www.musei.campania.beniculturali.it