Metronapoli.it

FacebookYoutubeTelegramInstagramTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Piano Territoriale Metropolitano, alla Reggia di Portici e a Meta gli ultimi due appuntamenti partecipativi

18/3/2023 - Amministratori, esperti, rappresentanti delle associazioni, delle categorie, stakeholder e mondo accademico si confronteranno sui temi pi¨ importanti del PTM con modalitÓ interattive e orizzontali supportate da professionisti della facilitazione. I contributi che emergeranno saranno utilizzati per la stesura del documento. Gli ultimi due incontri il 21 a Portici, su ambiente e sicurezza, e il 22 nel comune sorrentino, su economia del mare, turismo e mobilitÓ sostenibile

Dopo i primi tre incontri, che hanno registrato grande interesse e partecipazione, continua il percorso di apertura e condivisione alle comunità locali per la redazione del nuovo Piano Territoriale Metropolitano (PTM), lo strumento di pianificazione urbanistica che ha il compito di disegnare il futuro della Città Metropolitana di Napoli per i prossimi anni. Martedì 21, alla Reggia di Portici, e mercoledì 22 marzo, a Meta, i referenti delle istituzioni, gli stakeholder, l’associazionismo e la cittadinanza potranno confrontarsi nell’ambito del Metromeeting: gli ultimi due incontri della serie di eventi di partecipazione aperti e pensati per affrontare i temi più importanti del PTM con modalità interattive e orizzontali supportate da professionisti della facilitazione.

Anche a partire dai contributi che emergeranno in questa fase di ascolto si giungerà alla elaborazione del Piano, che sarà prima adottato e pubblicato per consentire ai diversi soggetti interessati di avanzare osservazioni e, poi, approvato definitivamente dalla Città Metropolitana insieme al Rapporto Ambientale prodotto nell'ambito della VAS.

Metromeeting, il PTM sui territori – Gli ultimi due incontri 

Martedì 21, nella Sala Cinese della Reggia di Portici, saranno affrontati i temi dell’ambiente e della sicurezza.  Dopo l’introduzione del Sindaco, Vincenzo Cuomo, interverranno Fabio Terribile del Centro di ricerca Interdipartimentale sulla “Earth Critical Zone” dell’Università degli Studi di Napoli Federico II (il centro che collabora con la Città Metropolitana di Napoli e con il raggruppamento di imprese Telos alla stesura del documento), Antonio Mileti, ricercatore CRISP, Paola Mercogliano, del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici, e Antonio Carbone, geologo Geores.

Mercoledì 22, invece, nella Sala del Consiglio comunale di Meta, si discuterà di economia del mare, turismo e mobilità sostenibile (ciclovie e cammini) con il Sindaco Giuseppe Tito, che ricopre anche la carica di Consigliere delegato a Mare, Coste, Costoni e Monte Faito della Città Metropolitana, Luigi Fusco Girard, Professore Emerito presso la Federico II, Alessandro Bianchi, già Ministro dei Trasporti e Rettore dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, ed Enzo Russo, esperto di mobilità sostenibile.

Gli incontri – aperti e gratuiti - si terranno dalle ore 15 alle 18, saranno aperti dalla relazione introduttiva di Giovanni Cafiero, urbanista e presidente di Telos, mentre gli esperti di Sociolab si occuperanno della facilitazione dei tavoli partecipativi.

Chi vuole partecipare è invitato a iscriversi attraverso l’apposita sezione del sito della Città Metropolitana dedicata al PTM (https://partecipaptm.cittametropolitana.na.it/), da cui è possibile scaricare anche l’apposito booklet informativo.