Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

Recovery, presentato il revamping degli Stir: costi ridotti da 61 a 26 milioni l’anno e forte riduzione delle tariffe. Ok di CGIL, CISL e UIL

La Città Metropolitana ha registrato l’apprezzamento delle Confederazioni CGIL, CISL e UIL e dei relativi sindacati di categoria sul progetto di riconversione degli STIR di Giugliano e Tufino presentato nell’ambito del Recovery Plan. L’investimento complessivo è pari a 80 milioni di euro e prevede il recupero dei materiali ‘nobili’ - ovvero di quelli che possono essere riciclati o reimpiegati in ambito civile o industriale - l’eliminazione dei conferimenti fuori regione e la forte riduzione di quelli al termovalorizzatore di Acerra, con un risparmio di almeno 35 milioni di euro l’anno e la conseguente significativa riduzione della tariffa per i cittadini. “Cambierà la narrazione sulla gestione dei rifiuti, saremo punto avanzato a livello nazionale”.

-